1° Memorial "Renato Trolli"

Sognavamo di vedere tanti ragazzi e tante ragazze divertirsi facendo sport e beneficenza contemporaneamente. Sognavamo di costruire una cosa bella e inclusiva, a partire dalla scelta di far giocare insieme donne e uomini. Sognavamo di poter fare tutto questo grazie a un’altra associazione, l’Arci del Ghiardo, per un’altra associazione, l’Auser Bibbiano, che ha bisogno di tutta la sua comunità per acquistare un nuovo pulmino per il trasporto di anziani e disabili. Sognavamo di poter restituire un abbraccio e un grazie a un grande uomo, Renato, che ha donato la sua vita, la sua forza e le sue energie alla sua comunità, all’associazionismo, al volontariato senza chiedere mai nulla in cambio, mettendo davanti a tutto la voglia di aiutare sempre gli altri. E anche nel momento della malattia ha combattuto a testa alta e con grande coraggio, con una voglia di vivere pazzesca. Questi sono i nostri valori, questi siamo noi e sono certo che da lassù il nostro Renato, mentre ci sorride, è orgoglioso di noi.

Post recenti
Archivio